04 agosto 2016 LA PIÙ BELLA LETTERA D’AMORE DI TUTTI I TEMPI. JOHNNY CASH SCRIVE A JUNE CARTER

È stata votata “più bella lettera d’amore di tutti i tempi” in un sondaggio del Daily Mail. Il sondaggio è stato commissionato da una compagnia di assicurazione inglese, nel tentativo di incoraggiare gli inglesi a esser più romantici a San Valentino. Il sondaggio ha rivelato che il 38% delle donne non ha mai scritto una lettera d’amore,

30 maggio 2016 COME SVANIRE COMPLETAMENTE? UNA STORIA CHE STA IN UNA SCATOLA

Isole, sirene, traghetti che non partono mai. Ragazzi innamorati e una ragazza che desidera solo Svanire Completamente. Questa è la storia che sta in una scatola, l’ha pensata Alessandro Baronciani, fumettista, il cui tratto inconfondibile è fatto di linee e pochi colori che vanno a creare delicate immagini di ragazzi e ragazze malinconici, che sembrano alla

20 maggio 2016 A COSA SERVE LA TRISTEZZA, TENEBRE E LUCE IN ČAJKOVSKIJ

L’arte ha qualcosa a che fare con il raggiungimento della quiete nel bel mezzo del caos, disse Saul Bellow. E per farla, l’arte, c’è bisogno di una certa agitazione e di una certa confusione, secondo Joni Mitchell. La storia delle arti, dalla scrittura alla musica, è spesso la storia di un complesso rapporto tra creatività

29 aprile 2016 ALFABETO LUCIO DALLA. PAROLE E CANZONI DALLA BIOGRAFIA “PER I LADRI E LE PUTTANE SONO GESÙBAMBINO” DI LUCA BEATRICE

Per i ladri e le puttane sono Gesùbambino è una biografia scritta in forma di romanzo. Non cucitura di aneddoti ma percorso strutturato nella vita e nelle opere del “visionario e istrionico” Lucio, uno che – a suo dire – non faceva liriche e non scriveva poesie: “Quello che dicono le mie canzoni potrebbe dirlo anche mia

16 marzo 2016 SENZA MUSICA LA VITA SAREBBE UN ERRORE. PAROLA A VONNEGUT, WOOLF E HUGO

La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare. Parola di Ezio Bosso. Attraverso la musica, infatti, il cervello si attiva, l’ascolto rapisce, agendo sul cuore, sullo spirito, e – anche se l’universo non è tenuto a essere in perfetta armonia con l’ambizione umana – come dice Carl Segan, e in armonia con noi, attraverso

01 marzo 2016 HO SENTITO UN CURIOSO DESIDERIO. PATTI SMITH, UN CIGNO E L’IMPULSO CREATIVO

Solo l’arte è capace di penetrare le tante realtà apparenti di questo mondo. Così disse Saul Bellow alla cerimonia di consegna del premio Nobel.Ma come succede che si diventa artisti? Non in senso pratico, ma in senso intimo: come si percepisce quell’invisibile impulso creativo? Patti Smith, una degli spiriti creativi più radiosi dei nostri tempi,

08 gennaio 2016 COME L’AMORE AFFERRA IL CUORE. CE LO SPIEGANO STENDHAL E SYLVIA PLATH

L’amore è uno dei motori letterari più potenti, e lo è per tutte le arti, per la musica, per la pittura. Va a braccetto con la morte, l’Eros e Thánatos dei Greci, i due principi che scandiscono la dimensione psichica e biologica di ogni essere vivente, lo diceva Freud. Stendhal ha descritto con precisione come fa

02 gennaio 2016 COMINCIARE IL 2016 IN MUSICA. 10 CANZONI ITALIANE PER IL NUOVO ANNO

Eccoci qui, il 2016 è arrivato. E noi l’abbiamo cominciato dandovi un consiglio, trattenete la meraviglia che c’é dentro ogni giornata. Qualche traccia c’è sempre, anche quando piove. Un modo per scoprirla è trovare il tempo per aprire un libro, perché il tempo per leggere c’è sempre. E un altro modo è ascoltare una canzone.

15 dicembre 2015 IL SENTIERO DI GIANMARIA TESTA E VALERIO BERRUTI, TRA PAROLE IN RIMA, DISEGNI E MUSICA

Il libro di cui parliamo si intitola Il Sentiero e altre filastrocche, dentro ci sono delle mappe, ci sono delle parole, ci sono dei disegni. I disegni nascono dalle mappe per accordarsi alle parole, i disegni sono di Valerio Berruti e le parole di Gianmaria Testa. Le parole parlano di strade che non si sa dove vadano a finire, i

07 novembre 2015 SUONI CHE DISEGNANO MONDI. MINI MANUALE PRATICO DI MUSICA ELETTRONICA

Comporre musica elettronica è un gesto artistico, si ha a che fare con i suoni, suoni che sono da inventare. Ci sono tecniche per sintetizzare e campionare i propri suoni, e creare la propria libreria personale. Che poi sono da manipolare ancora, da amplificare, da silenziare, da oscillare, da filtrare e dividere. È questione di orecchio