29 maggio 2017 JEFF BUCKLEY. HO SENTITO UN ACCORDO SEGRETO

Probabilmente è il lavoro più famoso di Jeff Buckley, Hallelujah, originariamente scritta e cantata da Leonard Cohen nel 1984 e contenuta nel suo album Various Positions. L’ha sentita la prima volta all’inizio degli Anni 90 e l’ha cantata anche lui, in piccoli show nei dintorni di New York. L’ha inclusa nel suo album di debutto del 1994, Grace, l’unico

06 aprile 2017 QUELLA VOLTA CHE BILLIE HOLIDAY CANTÒ STRANGE FRUIT

C’è una canzone in particolare di Billie Holiday che racconta la storia del razzismo e della persecuzione dei neri negli Stati Uniti del sud. Lo fa con un’immagine straziante. Si tratta di Strange Fruit. Siamo a New York, è il 1939 e il Café Society è pieno di persone e di fumo.Tre sere a settimana Billie Holiday sale sul palco. Il fondatore

29 marzo 2017 LA LIBRERIA DI BRUCE SPRINGSTEEN. I 10 LIBRI PREFERITI DEL BOSS

Bruce Springsteen lo amiamo tantissimo. Nato a Long Branch, New Jersey, il 23 settembre del 1949, è conosciuto come il Boss, celeberrima è la sua Born to Run, pregevole è la sua capacità di raccontare le storie della gente, degli ultimi, della classe operaia americana. Ha vinto decide di premi, ha venduto più di 65 milioni

27 gennaio 2017 DIMMI PERCHÉ CHIEDI SOLTANTO UN PO’ D’AMOR. 10 PENSIERI SU LUIGI TENCO

Oggi ricorre l’anniversario della morte di Luigi Tenco. Era il 27 gennaio 1967. Si trovava in un albergo di Sanremo. Lo ricordiamo con 10 pensieri e qualche canzone. 1. Il colpo di pistola a Sanremo è stato un gesto pubblico e clamoroso di protesta, compiuto da parte di colui che aveva per primo iniziato in Italia a cantare

15 gennaio 2017 IT’S HIP TO BE SQUARE. I 9 ALBUM PREFERITI DI BRET EASTON ELLIS TEENAGER

Di Bret Easton Ellis abbiamo letto tutto. Ci siamo innamorati di Meno di zero, siamo scomparsi nelle pagine di American Psycho, non abbiamo capito granché di Glamorama, ma è stato bellissimo. Questa la sua ultima foto su Instagram, questo l’ultimo tweet. Dopo Imperial Bedrooms, il romanzo che segna il ritorno dei personaggi del suo esordio, Clay,

12 dicembre 2016 LA CANZONE DEL DILUVIO. HARD RAIN DI BOB DYLAN

Era il 22 settembre 1962 quando Bob Dylan suonò per la prima volta A Hard Rain’s A-Gonna Fall. È la canzone che una commossa Patti Smith ha cantato alla cerimonia di consegna del premio Nobel. Bob non c’era, come sapete e Patti si è fermata a metà: ha confessato al pubblico di essere troppo nervosa, poi ha finito e

09 dicembre 2016 A LOVE SUPREME. JOHN COLTRANE E L’ALBUM DEL 1964

Fino a domani, il Circolo è jazz con Jazz Re:Found, mostre, concerti, incontri per indagare le nuove vie  etiche ed estetiche culturali black. Qui tutto il programma. Domani, alle 13.30, Rocco Pandiani ci racconta la collezione completa dei vinili di John Coltrane, tra i più grandi sassofonisti della storia del jazz e noi vi raccontiamo di A Love

11 novembre 2016 C’È UNA CREPA IN OGNI COSA, È COSÌ CHE ENTRA LUCE. LEONARD COHEN

C’è una crepa in ogni cosa, è così che entra la luce. Dieci anni gli sono serviti per scrivere Anthem, la canzone che contiene questo verso così significativo per nostri tempi. Di luce parla anche nella celebre Hallelujah: c’è un’esplosione di luce, in ogni parola.E la luce è anche laddove non sembra esserci, proprio là, dove Leonard Cohen ci

14 ottobre 2016 DI PAURA, CORAGGIO, SENTIMENTI, STELLE. IL CIRCOLO PER LE SCUOLE

Di mattina, succede al Circolo una cosa che forse non tutti sapete. La sala grande si riempie di studenti delle scuole superiori di secondo grado. Sì. Perché il Circolo è anche per i ragazzi e ragazze e fa incontrare loro scrittori e scrittrici, un astrofisico, uno storico, un critico d’arte, e anche un musicista per

13 ottobre 2016 MI PAREVA CHE QUELLA MUSICA FOSSE MIA. BAUDELAIRE SCRIVE A WAGNER

Dal giorno in cui ho ascoltato la vostra musica, continuo a dirmi senza sosta, soprattutto nelle ore tristi: potessi almeno sentire stasera un po’ di Wagner. Alle volte viene da ringraziare. Charles Baudelaire ha deciso di manifestare la propria gratitudine nei confronti di Richard Wagner, attraverso la lettera che vi riportiamo qui sotto. Baudelaire aveva 38 anni

Precedenti|Successivi