19 marzo 2018 CASA DI BAMBOLA, UNA STORIA DI DONNE E LIBERTÀ DEL 1879

«Il mio progetto è di farmi fotografo. Farò posare davanti al mio obiettivo i contemporanei, a uno a uno. Non risparmierò il bambino nel ventre della madre, né un pensiero, né un’atmosfera nascosta nelle parole di nessuna anima, ogni volta che mi troverò in presenza di uno spirito che meriti il ritratto» parola di Henrik Ibsen,

12 marzo 2018 GRACE, MARIAN E JUNE, LE DONNE DI MARGARET ATWOOD

Ci sono incontri letterari che non vanno mancati, è il caso di Grace, Marian e June, nate dalla penna di Margaret Atwood, scrittrice, poetessa, femminista e ambientalista, nata a Ottawa nel novembre 1939. Non vuole definirsi profeta, ma nel 1985, quando uscì Il racconto dell’ancella, qualcuno scrisse su un muro di Venice Beach, Los Angeles: The Handmaid’s Tale è già qui. Grace

07 marzo 2018 IL VERO GUAIO DELLE DONNE SECONDO NATALIA GINZBURG

Natalia Ginzburg la conosciamo per le sue opere, per i romanzi e per i saggi di critica letteraria e attualità politica. La sua presenza nella cultura italiana si sente ancora oggi, la sua profonda testimonianza, la sua sensibilità sono fonte di ispirazione per tutti noi. Natalia Ginzburg ha animato il dibattito culturale del Novecento, rendendolo più

06 marzo 2018 BREVE RITRATTO DI UNA DONNA INDIPENDENTE, MATILDE SERAO

Matilde Serao è stata una donna di infaticabile intelligenza. Cronista lucida e affamata di verità, giornalista, scrittrice, ha anticipato mode e linguaggi, raccontando le donne e gli uomini della sua epoca, la politica e il costume con un tratto tutto suo, fornendoci un ritratto della società dei suoi tempi, qualche volta simile a quella dei

12 febbraio 2018 POESIE PER GATTE GOVERNATE DA SATURNO

Francesca Genti è una poeta che amiamo un sacco, siamo lettori appassionati della sua penna pungente, curiosa e divertente. E siamo felicissimi che abbia accettato il nostro invito per raggiungerci a San Valentino, mercoledì 14 febbraio, ore 19 al Circolo dei lettori. Ci racconterà insieme ad Alessandra Racca e Roberto Canella il suo nuovo libro, la

20 dicembre 2017 COME CADE LA LUCE. IL NUOVO ROMANZO DI CATHERINE DUNNE

Lodata e amata, Roddy Doyle definisce la sua scrittura «appassionante, elegante, necessaria e autentica». È Catherine Dunne, scrittrice dublinese che ha esordito nel 1997 con La metà di niente, diventato subito best-seller internazionale. E noi stiamo leggendo Come cade la luce (Guanda) il suo ultimo libro, in attesa di lunedì 29 gennaio, ore 18, quando verrà a farci visita al

04 dicembre 2017 IL NATALE NEI ROMANZI #1. PICCOLE DONNE DI LOUISA MAY ALCOTT

Il Natale arriva presto in questo classico per ragazzi (e non), un Natale non tanto ricco, anzi. È una scena così commovente, che racconta il desideriodelle ragazze di essere felici comunque, con i loro piccoli doni, e sono anche capaci di rinunciare a qualcosa per rendere il Natale più allegro per una famiglia più bisognosa. Piccole

22 novembre 2017 LEAVE NO ONE BEHIND, CHE NESSUNA DONNA VENGA LASCIATA INDIETRO

Contro la violenza sulla donne. Una giornata è dedicata a questo tema, il 25 novembre, perché la violenza contro le donne è tra le più diffuse, persistenti e devastanti violazioni dei diritti umani nel mondo di oggi.  La disuguaglianza di genere accomuna il mondo intero, e tutti gli sforzi servono ancora, tutti i giorni, per

24 aprile 2017 L’ENCICLOPEDIA DELLA DONNA. TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE TRANNE…

L’Enciclopedia della donna uscì in fascicoli settimanali tutti i sabati a 150 lire, e mia nonna ne nascose ogni numero dentro Il Mattino, che acquistava per mio nonno, perché per quattro anni (tanti ne servirono agli esperti della Fabbri per sentirsi esaurienti rispetto alle nozioni necessarie alle donne) lei, con una pazienza che oggi sarebbe

14 marzo 2017 QUANDO EMMA WATSON NASCONDE I LIBRI NELLA METROPOLITANA

Emma Watson, l’Ermione di Harry Potter e al cinema nei panni di Belle in La bella e la bestia, si è inventata un gioco per promuovere la lettura. Ha scelto la metropolitana di Londra. Una pila di romanzi tra le mani, un sorrisetto gentile, e via per il Tube a nasconderli per i passeggeri. Ha scelto