06 maggio 2019 SOLO NOI STESSE, AL SALONE SI PARLA DI FEMMINISMO OGGI

Per parlare di ii un futuro, ma soprattutto di un presente di parità tra uomini e donne, al Salone del Libro il ciclo a cura di Loredana Lipperini e Valeria Parrella, sul pensiero e la condizione femminile, che quest’anno offrirà una riflessione particolare sul tema delle Generazioni. Tra i tanti incontri, quello in collaborazione con InQuiete Festival delle Scrittrici a

11 marzo 2019 BIANCA. IL CORAGGIO DI ESSERE AMICHE

Questa è la storia di Costanza e Silvia. Sono amiche, anzi sono sorelle – you are my sister è la citazione in esergo al libro di cui vi parliamo, tratta dalla canzone degli Antony and the Johnsons – e il loro legame è racchiuso e raccontato in profondità nel romanzo Bianca (DeA Planeta), esordio di Francesca

07 marzo 2019 DONNE STRAORDINARIE CHE DEVI CONOSCERE

Oggi è l’8 marzo, la festa delle donne. Così abbiamo pensato di raccontarvi qualcosa su cinque donne che per le donne hanno fatto e continuano a fare molto. Simone De BeauvoirNel suo libro Il secondo sesso ha analizzato come la società inventa le sue donne, non uguali agli uomini. Scrive che donne non si nasce, si

29 gennaio 2019 PICCOLA STORIA DI ANNE BRONTË, LA MENO FAMOSA DELLE SORELLE MA LA PIÙ RIVOLUZIONARIA

Forse meno passionale di Emily, e – non a ragione – considerata meno brava di Charlotte, Anne Brontë è stata una scrittrice tanto meravigliosa quanto trascurata. Oggi vi raccontiamo qualcosa in più di lei, per esempio che cominciò a scrivere il suo primo romanzo tra il 1840 e il 1845 mentre lavorava come governante per la la famiglia Robinson, a

22 gennaio 2019 COLLEZIONARE IL MONDO. SUSAN SONTAG SULLA FOTOGRAFIA IN 10 RIFLESSIONI

Per analizzare e fare il punto davanti al moltiplicarsi, allo straripare della fotografia e all’onnipresenza dell’immagine, Susan Sontag, intellettuale fondamentale del Novecento, “una delle persone più curiose e intelligenti che abbia conosciuto in vita mia, di una vitalità intellettuale straordinaria”, così la definì Antonio Tabucchi, ha scritto Sulla fotografia (Einaudi), raccolta di saggi apparsa per

08 gennaio 2019 “L’ETÀ FORTE” DI SIMONE DE BEAUVOIR E UNA PICCOLA RIFLESSIONE SULL’AMORE

C’è un libro utile a scoprire la vita di Simone De Beauvoir, si intitola L’età forte, che si situa tra Memorie d’una ragazza perbene e La forza delle cose, tre memoir che raccontano, dal punto di vista della grande intellettuale, la Storia attraverso la sua particolare esperienza umana. Nata a Parigi il 9 gennaio 1908, De Beauvoir

05 dicembre 2018 NESSUNO DICE MAI QUANT’È DIFFICILE LA GIOVINEZZA. MARIA LUISA SPAZIANI

Maria Luisa Spaziani è stata una poetessa tra le più importanti del panorama nazionale ed europeo, nonché storica della letteratura francese. Nacque a Torino il 7 dicembre 1922, e ancora studentessa cominciò a scrivere su una piccola rivista di cui diventò direttrice, era Il Girasole, poi Il Dado, sulle cui pagine uscirono testi di Saba e Penna,

08 novembre 2018 TUTTE LE RAGAZZE AVANTI! E ALTRI 4 LIBRI PER RIFLETTERE SUL FEMMINISMO OGGI (E METTERLO IN PRATICA)

Parlare di femminismo è importante, anche oggi. Ma perché? Per rispondere andiamo a costruire una piccola bibliografia di libri necessari per approfondire. 1. Tutte le ragazze avanti! (add), curato da Giusi Marchetta In questo libro rispondono alla domanda in 11, tra scrittrici, blogger, esperte musicali e di serie tv, ricercatrici, social manager. Lo presentiamo al Circolo

23 ottobre 2018 DOBBIAMO CAMMINARE DA SOLE. IL 24 OTTOBRE 1929 È USCITO “UNA STANZA TUTTA PER SÉ”

89 anni fa, chi andava in libreria, poteva trovare tra gli scaffali, fresco di stampa un libro che – siamo sicuri – tenete in un posto speciale. Si tratta di Una stanza tutta per sé di Virginia Woolf, uscito il 24 ottobre 1929 che si basa su due conferenze tenute dalla scrittrice a Newnham e Girton, due college

17 ottobre 2018 LE ANCELLE DI MARGARET ATWOOD

Il distopico The Handmaid’s Tale, Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood rifiuta di essere definito con un solo genere narrativo, piuttosto intreccia diversi approcci, allontanandosi dalla fantascienza più prevedibile, dal thriller o dal romanzo femminista: Atwood inventa uno stile unico, tutto suo e radicale. È una lettura profonda e disturbante, in cui la scrittrice celebra la

Precedenti|Successivi