27 giugno 2017 MAYLIS DE KERANGAL RACCONTA UN ANTICHISSIMO AMORE

Maylis de Kerangal, scrittrice di Toulon, città a Sud-Est della Francia, diventata celebre in Italia per il suo Riparare i viventi (Feltrinelli), ha viaggiato fino a Torino per raggiungere il Museo Egizio dove ha ambientato la sua storia per Luoghi Viventi, un carteggio tutto da ascoltare. Le lettere sono quelle del giovane archeologo Fabio Foglia

26 giugno 2017 I NUMERI DI HARRY POTTER. OGGI È #HARRYPOTTER20!

Sono passati 20 anni dal primo libro della saga del meraviglioso Harry Potter e oggi si festeggia il compleanno. #HarryPotter20 spopola su Twitter, i fan del maghetto sono ovunque e tantissimi. Harry Potter e la pietra filosofale fu infatti pubblicato  il 26 giugno 1997 dalla casa editrice londinese Bloomsbury. J. K. Rowling ha raccontato di aver avuto l’idea fortunatissima durante

14 marzo 2017 QUANDO EMMA WATSON NASCONDE I LIBRI NELLA METROPOLITANA

Emma Watson, l’Ermione di Harry Potter e al cinema nei panni di Belle in La bella e la bestia, si è inventata un gioco per promuovere la lettura. Ha scelto la metropolitana di Londra. Una pila di romanzi tra le mani, un sorrisetto gentile, e via per il Tube a nasconderli per i passeggeri. Ha scelto

18 gennaio 2017 LA STORIA PAZZESCA DEL VOYEUR DI GAY TALESE

Gay Talese è uno scrittore audace. Audace ed elegante. È uno che guarda il mondo restando in disparte, lo spia. E questo gesto ha a che fare con la sua nuova storia. Di Talese stanno parlando un po’ tutti a causa di un articolo e di un romanzo. Si tratta di The Voyeur’s Motel (Grove). CHI È

21 novembre 2016 IL PUNTO INTERROGATIVO DI HUGO, LE 50 MATITE DI SIMENON, LA BAMBOLA DI KAFKA

Gli scrittori sono persone strane. Abbiamo scovato tre aneddoti segreti dalle biografie di altrettanti famosi scrittori. Sono Victor Hugo, George Simenon e Franz Kafka. Il punto interrogativo di Victor HugoHa scritto romanzi, poesie, liriche, drammi ed è il principale esponente del Romanticismo. Ha scritto anche satire politiche ed è stato attivista per i diritti umani.

17 novembre 2016 LA SIGNORA DALLOWAY DISSE CHE I FIORI LI AVREBBE COMPRATI LEI. GLI APPUNTI ORIGINALI DI VIRGINIA WOOLF

La British Library ci fa un altro regalo: avete mai visto gli appunti originali di La signora Dalloway, il romanzo di Virginia Woolf del 1925? Ecco, potete sfogliarli cliccando qui. Il romanzo, celebre e meraviglioso, racconta un solo giorno di vita di Clarissa Dalloway, un giorno di giugno a Londra, scandito con precisione dai rintocchi inesorabili

16 settembre 2016 MI PIACEREBBE SCRIVERE CON LA MENTE. ONLINE GLI ORIGINALI DIARI DI VIAGGIO DI VIRGINIA WOOLF

La British Library ci ha fatto un regalo. Ha messo online i diari di viaggio di Virginia Woolf, i suoi appunti presi tra i 24 e i 27 anni, pensieri e impressioni dei suoi tour in Grecia, Turchia e Italia. Li trovate in traduzione per l’editore Mattioli 1885, sono stati scritti quando Virginia Woolf non aveva ancora

14 agosto 2016 AVREMMO POTUTO SALVARE IL MONDO MA SIAMO STATI MALEDETTAMENTE PIGRI. KURT VONNEGUT SCRIVE AGLI ABITANTI DEL FUTURO

Era il 1988 quando la Volkswagen, per una campagna pubblicitaria sulla rivista Time, chiese ad alcuni intellettuali di rilievo una lettera da indirizzare agli uomini che verranno, al futuro. A coloro che abiteranno la Terra nel 2088, per esser precisi. Uno di questi intellettuali era Kurt Vonnegut. Ecco cosa scrisse: Signori e signore del 2088, ci hanno

21 giugno 2016 LEGGERE LEGGERE LEGGERE. LA LETTERA DI COLUM MCCANN

Colum McCann è l’autore di Questo bacio vada al mondo intero, vincitore del National Book Award nel 2009 e acclamato dalla critica. C’è dolore, bellezza, mistero in questo romanzo, c’è speranza. Si tratta di un libro capace di raccontare l’America e di dare la misura di che cosa un romanzo può fare. Ha scritto anche Transatlantic, I figli del buio,

16 giugno 2016 IL PREMIO STREGA 2016 IN CINQUE TWEET

Ieri sera, poco dopo le 21.30, a Casa Bellonci, Nicola Lagioia – vincitore del Premio Strega 2015 con La Ferocia (Einaudi) – ha annunciato la cinquina di quest’anno. I finalisti sono, nell’ordine, Edoardo Albinati con La scuola cattolica (Rizzoli), Eraldo Affinati con L’uomo del futuro (Mondadori), Vittorio Sermonti con Se avessero (Garzanti), poi Giordano Meacci con Il cinghiale che uccise Liberty Valance (minimum fax) e Elena Stancanelli con La femmina nuda (La

Precedenti|Successivi