Frase di introduzione

28 luglio 2016 LE 10 COPERTINE DI ROMANZI DIVENTATE ICONA

1. Comma 22 di Joseph Heller, copertina di Paul Bacon. Titolo e nome dell’autore in grande accompagnati da una piccola illustrazione concettuale. Scelta pionieristica per l’epoca (1961): 2. Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald, 1925. Francis Cugat, artista abbastanza sconosciuto all’epoca, è stato incaricato di disegnare la copertina del romanzo, mentre Fitzgerald ci stava ancora lavorando. Quando lo scrittore ha visto

0 commenti
27 luglio 2016 QUANDO Fitzgerald SCRISSE A Hemingway PER UN CONSIGLIO

Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald sono amici da 10 anni. L’autore di Fiesta e quello di Il grande Gatsby erano molto diversi tra loro e avevano diverse visioni del mondo, ma la loro amicizia era fatta di sincerità e candore. Nelle lettere che si sono scambiati parlavano delle proprie convinzioni sulla scrittura, delle lotte, della

0 commenti
25 luglio 2016 DA JANE EYRE A ESPIAZIONE. 5 ROMANZI D’AMORE DIVENTATI FILM

1. Orgoglio e Pregiudizio È verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie. Il più celebre romanzo di Jane Austen ha conosciuto varie versioni cinematografiche e per la tv. Ricordiamo la più recente, con Keira Knightley nei panni di Elizabeth Bennet e Matthew Macfadyen in quelli severi

0 commenti
25 luglio 2016 CHE COS’E LA POESIA SECONDO SAMUEL TAYLOR COLERIDGE

Si fa poesia senza pensarci, perché occorre farla, disse Ungaretti. E anche: è poesia quando porta in sé un segreto. Una poesia corre sempre il rischio di non avere senso, e non avrebbe alcun valore senza questo rischio, secondo Derrida. Per Giorgio Agamben il poeta è colui che guarda nella crepa del presente. Oggi è lunedì

23 luglio 2016 VORREI VIVERE IN UN FILM DI WES ANDERSON. 5 FILM DA VEDERE

Estate è mare, spiagge, ombrelloni e libri che si riempiono di sabbia. Ed è montagne, passeggiate. È pure viaggi nelle capitali. Ma diciamolo, estate è anche starsene a casa con una bella lista di film da vedere. E allora oggi vi parliamo di un regista che ci piace molto, del suo stile e dei suoi cinque

0 commenti
22 luglio 2016 HO DATO POESIA AGLI UOMINI. I LUOGHI DI CESARE PAVESE A SANTO STEFANO BELBO

Oggi comincia la rassegna Con gli occhi di Cesare Pavese e si parte per Santo Stefano Belbo, in provincia di Cuneo, il paese dove lo scrittore è nato. Là, nelle Langhe, la famiglia Pavese andava in villeggiatura in estate. Tanti sono i luoghi che compongono la geografia letteraria dello scrittore, e sono tutti da visitare. La casa natale,

0 commenti
20 luglio 2016 A COSA SERVE LA SOLITUDINE. PAVESE, PASCAL, BISHOP, KEATS E FRANZEN

Tutto il problema della vita è questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri. Ma non solo: Tutti i problemi dell’umanità derivano dall’incapacità dell’uomo di sedersi tranquillamente in una stanza da solo. Le parole di Cesare Pavese e Blaise Pascal ci suggeriscono quanto sia problematica la doppia faccia della solitudine. La solitudine sembra

0 commenti
19 luglio 2016 10 FRASI SULLE STELLE PER VIAGGIARE CON POETI E SCRITTORI

Osservare il fenomeno di una stella cadente non è straordinario, ma così appare ogni volta. La traccia luminosa nel cielo per noi, oggi, è un simbolo di speranza, infatti capita che anche i più scettici esprimano un desiderio. Ma non è sempre stato così. Gli antichi pensavano fossero al contrario segni nefasti, le stelle erano le

0 commenti
18 luglio 2016 LA POESIA DI LUNEDÌ. ORA CONTERÒ FINO A 12 E VOI STARETE ZITTI, PABLO NERUDA E IL SILENZIO

Questa poesia di Pablo Neruda (Parral,  1904 – Santiago del Cile, 1973) funziona da promemoria. Ci ricorda che, attraverso il silenzio, è possibile interrompere la frenesia che ci allontana dalla triste non comprensione di noi stessi. Fa parte della raccolta Estravagario (1958) e comincia con un invito. L’invito è quello di contare fino a dodici –

16 luglio 2016 I 5 CANI PIÙ AMATI DELLA LETTERATURA #1

Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono.L’universo era in tumulto.Poi venne il cane.Snoopy È metà luglio. Proprio in questo periodo, avevano osservagli gli antichi Egizi, la stella Sirio sorge appena prima del Sole  e, poche settimane dopo, ecco la preziosa piena del Nilo. Sirio è diventata, per i Greci, era la “stella del cane”,

1 commento
Precedenti|Successivi