Frase di introduzione

24 febbraio 2017 ALLA RICERCA DELL’EQUILIBRIO TRA CIELO E TERRA. LA STORIA DI ANDREA LORENI, FUNAMBOLO

La camminata del funambolo è un atto archetipico, simbolo di ogni cammino di ricerca, capace quindi di parlare direttamente all’inconscio di ognuno di noi. Sono dieci anni che Andrea Loreni pratica funambolismo, come da dieci anni medita secondo la tradizione Zen. Torinese classe 1975, è l’unico in Italia specializzato in camminate su cavo d’acciaio a

0 commenti
23 febbraio 2017 COME RACCONTARE SE STESSI? IL LABORATORIO DI MATTEO CACCIA

Non facciamo altro che raccontarci, attraverso le foto che postiamo su Facebook e su Instagram, con gli articoli che scegliamo di condividere. Scriviamo status per aggiornare la comunità online su tutto quello che facciamo e pensiamo. Poi aggiungiamo allo status l’emoticon giusta che illustri il nostro stato d’animo. Il rischio è l’oversharing, ovvero la condivisione

0 commenti
20 febbraio 2017 DOVEVO RIPULIRE LE PAROLE DALLA MUFFA E INVENTARNE DI NUOVE. GOLIARDA SAPIENZA E L’ARTE DELLA GIOIA

Le parole nutrono, e come il cibo vanno scelte bene prima di ingoiarle. Lo scrive Goliarda Sapienza nel suo L’arte della gioia (Einaudi), il capolavoro di una donna di lettere, teatro e cinema, anarchica e appassionata. Come racconta Angelo Pellegrino nella prefazione e Domenico Scarpa nella postfazione, L’arte della gioia lo rifiutarono tutti. Goliarda Sapienza lo scrisse nel

0 commenti
15 febbraio 2017 ABBIAMO LETTO LA VEGETARIANA DI HAN KANG

Prima che mia moglie diventasse vegetariana, l’avevo sempre considerata del tutto insignificante. Comincia così La vegetariana di Han Kang, pubblicato per Adelphi. Lei è Yeong-hye, una presenza inizialmente irrilevante, almeno agli occhi del marito, che racconta la prima parte della sua storia. Il signor Cheong è un impiegato mediocre e mediocre è il suo sguardo sul

0 commenti
15 febbraio 2017 TUTTE LE LETTERE D’AMORE SONO RIDICOLE. LE 3 PIÙ BELLE

Tutte le lettere d’amore sono ridicole. Non sarebbero lettere d’amore se non fossero ridicole. Anch’io ho scritto ai miei tempi lettere d’amore, come le altre, ridicole. Le lettere d’amore, se c’è l’amore, devono essere ridicole. Ma dopotutto solo coloro che non hanno mai scritto lettere d’amore sono ridicoli.Parola di Fernando Pessoa. Ecco le tre lettere d’amore più belle secondo noi. Ricorda che fino al 18 febbraio,

0 commenti
14 febbraio 2017 AMORI SBAGLIATI. LE 20 COPPIE PIÙ SFORTUNATE DELLA LETTERATURA

Di tutte le beffe che la sorte serba all’uomo, non ce n’è una più tremenda d’un amore non corrisposto. Lo dice Maksim Gorkij. Ieri vi abbiamo parlato di 5 romanzi che hanno come protagonisti amanti sfortunati. Oggi vi elenchiamo le non-coppie più celebri della letteratura, perché i libri – come la vita – sono pieni di

0 commenti
13 febbraio 2017 L’AMORE NON CORRISPOSTO IN 5 ROMANZI

Comincia proprio domani, nel giorno di San Valentino, In nome dell’amore 2, la rassegna dedicata al sentimento più pazzo di tutti. Gli scrittori lo raccontano sempre, i poeti gli dedicano versi, i filosofi filosofeggiano sulle sue declinazioni, e noi lo sogniamo troppo spesso. Ma l’amore è amore anche quando non è corrisposto? Da Shakespeare a Victor

0 commenti
10 febbraio 2017 LE NOSTRE ANIME DI NOTTE. RACCONTARE KENT HARUF

Kent Haruf (1943-2014) è stato uno dei più apprezzati scrittori americani, divenuto presto un classico contemporaneo, un autore che il tempo ha rapidamente consacrato. Tra i riconoscimenti ricevuti, il Whiting Foundation Award e una menzione speciale dalla PEN/Hemingway Foundation. Con il romanzo Il canto della pianura è stato finalista al National Book Award, al Los Angeles Times Book

0 commenti
08 febbraio 2017 3 LIBRI PER IMPARARE DALL’IMBECILLITÀ

Ogni epoca ha la sua, irrimediabile e sempre al lavoro. Mancanza, vizio e abitudine, l’imbecillità è diversa dalla stoltezza e pure dalla stupidità. La definiscono, giovedì 23 febbraio alle 18, due filosofi e un matematico con i loro ultimi libri. Maurizio Ferraris e L’imbecillità è una cosa seria (il Mulino), Kevin Mulligan e Anatomia della

0 commenti
08 febbraio 2017 UN PAZZO AMORE. SIBILLA ALERAMO E DINO CAMPANA

Dino Campana è di Marradi, nasce il 20 agosto del 1885. Uomo inquieto, viaggiatore, considerato pazzo da molti. Sibilla Aleramo in realtà è Rina Faccio, nata nel 1876 ad Alessandria. Era molto bella e famosa per il romanzo Una donna, che raccontava la violenza subita a 15 anni e il conseguente matrimonio riparatore. Era eccentrica, fatale.

0 commenti
Precedenti|Successivi