5 COSE CURIOSE CHE FORSE NON SAPETE DI LOUISA MAY ALCOTT, AUTRICE DI PICCOLE DONNE
louisa may alcott
28 novembre 2018

La scrittrice americana Louisa May Alcott, famosa per Piccole donne, è nata il 29 novembre 1839 vicino a Philadelphia. Quest’anno ricorrono i 150 anni dall’uscita del suo libro più famoso, pubblicato in due volumi nel 1868.

Festeggiamo raccontandovi cinque cose curiose che forse non sapete su di lei.

1. Per scrivere Piccole donne, Louisa May Alcott ci impiegò soltanto 10 settimane. Ci mise tutto l’impegno possibile, e appena pubblicato il libro conquistò un grande successo di pubblico.

2. Per scriverlo, Louisa May Alcott si ispirò alle sue sorelle che nel libro sono diventate le sorelle March. Meg è Anna, Beth ricorda Lizzie, Ami è basata su Abigail, e Jo è proprio ispirata all’autrice stessa.

3. Ma Louisa May Alcott non aveva nessuna voglia di scrivere Piccole donne.Stava facendo altro, e inizialmente rifiutò la proposta, non aveva nessuna intenzione di scrivere un libro per ragazzi. Per ovviare a questo problema, l’editore fece un contratto anche al padre della scrittrice, filosofo, che avrebbe potuto pubblicare un saggio solo a patto che la figlia si dedicasse a Piccole donne.

4. La casa in cui la scrittrice è cresciuta si chiama Orchard House, ma non è lì che ha scritto Piccole donne. Oggi si può visitare.

5. Piccole donne è diventato ogni cosa: opera teatrale, musical, balletto, film. I più celebri sono la pellicola del 1933 con Katharine Hepburn, qualla con June Allyson, e la versione del 1994, ovviamente, con Winona Ryder nel ruolo di Jo.

 
0 commenti