30 aprile 2018 TRE CANZONI PER IL PRIMO MAGGIO

Il Primo Maggio, festa dei lavoratori, si celebra in molte parti del mondo, ricordando i fatti, lotte e proteste, che hanno portato alla conquista di più equi diritti. E noi vogliamo celebrare questo giorno con tre canzoni. 1. Enzo Del Re | Lavorare con lentezzaÈ la canzone più celebre del poeta proletario Enzo Del Re,

24 aprile 2018 TU NON SAI LE COLLINE. LIBRI DA LEGGERE E DA RILEGGERE, BUON 25 APRILE

Il 25 aprile 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamò l’insurrezione generale in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a alle forze partigiane attive nel Nord Italia facenti parte del Corpo Volontari della Libertà di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell’arrivo

23 aprile 2018 5 ABITUDINI E SUPERSTIZIONI DI SCRITTORI CELEBRI

Taccuini e diari degli scrittori famosi raccolgono le loro frustrazioni e lampi di genio, leggerli significa addentrarsi nel loro percorso umano e intellettuale e scoprirne i segreti. I loro rituali, abitudini e superstizioni, dicono moltissimo di loro. Per esempio: Isabel Allende inizia a scrivere il suo nuovo romanzo sempre nella stessa data, l’8 gennaio. Assurdo? L’ha

20 aprile 2018 UN TALE SENSO DI SPLENDORE. UNA LETTERA DI NABOKOV A VÉRA

Prima di diventare un famoso e riconosciuto scrittore, Vladimir Nabokov conobbe e si innamorò di Véra. Lui aveva 24 anni, lei 21. E Véra non fu solo il suo grande amore, quello della vita, ma che aiutante, editor e agente, faceva ricerche per lui, stenografava. Ma non solo: Véra si portava dietro una pistola per difendere il

19 aprile 2018 LA PAROLA CHE FA SCOPPIARE LE PAROLE. UNA POESIA DI OCTAVIO PAZ

Octavio Paz è stato poeta, diplomatico, saggista, intellettuale cosmopolita pieno di tormenti, Premio Nobel per la letteratura nel 1990. Nato a Città del Messico, proprio nell’anno in cui in Europa stava cominciando la Grande Guerra, fin da giovane ha scritto, di arte, storia, politica. Per lui era la poesia quella potenza che poteva sovvertire l’ordine in vari ambiti, anche nella politica

18 aprile 2018 CREDO CHE IN POCHI SIANO TORTURATI COME ME DALLO SCRIVERE. VIRGINIA WOOLF E LA SCRITTURA

«Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare – ha scritto Virginia Woolf. – Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli. L’arte è libertà da ogni predicazione, le cose in se stesse, la frase

17 aprile 2018 GATTI, CANI, ORSI, CORVI E TOPI. DI ANIMALI E DI SCRITTORI

Gli animali vivono nei libri, ma anche nelle case degli scrittori. Edith Wharton con i suoi cagnolini, Virginia Woolf con il suo spaniel, Ernest Hemingway con i suoi tantissimi gatti. Ma non solo cani e gatti, i nostri autori preferiti hanno avuto per casa anche porcellini d’India, pappagalli, e persino topi. E ancora, c’è chi tra scrivanie e libri,

16 aprile 2018 5 LIBRI PER METTERSI IN VIAGGIO

Una volta vi abbiamo raccontato che cosa metteva in valigia Joan Didion, oggi è la volta invece di cinque viaggi letterari, strade e mari da percorrere in compagnia degli scrittori (e non dimenticarti che in compagnia del Circolo dei lettori si va qui, e anche qui, e anche qui). Gli anelli di Saturno di W. G.

13 aprile 2018 CHARLIE CHAPLIN E IL CELEBRE DISCORSO TRATTO DA “IL GRANDE DITTATORE”

L’indimenticabile Charlot nacque il 16 aprile 1889 nella periferia di Londra. Visse un’infanzia misera e difficilissima, tra la separazione dei genitori e i ricoveri della madre, nella quale però si già si manifesta il suo talento. A sette anni sale sul palcoscenico per cantare, a quattordici recita piccole parti in teatro, a diciannove anni entra

12 aprile 2018 LE LETTERE DI SAMUEL BECKETT

Tra i libri belli, c’è n’è uno che lo è in modo particolare. Si tratta del primo volume delle lettere di Samuel Beckett, pubblicato da Adelphi, tradotte da Massimo Bocchiola e Leonardo Marcello Pignataro. Leggerlo è un modo per addentrarsi nei pensieri del grande autore irlandese, che tra i suoi lettori ha chi lo adora

Precedenti|Successivi