CIAO MAURIZIO.
maurizio braccialarghe
03 gennaio 2018

Oggi i nostri pensieri vanno a Maurizio Braccialarghe, già assessore alla Cultura del Comune di Torino, al quale siamo da sempre legati con affetto e stima. Il presidente del Circolo dei lettori, Luca Beatrice, lo ricorda con queste parole:

Maurizio Braccialarghe amava il Circolo dei lettori e soprattutto Torino Spiritualità. Apprezzava il nostro sforzo di fare cultura ben oltre il suo ruolo di Assessore che ha svolto durante la scorsa amministrazione. Diceva di sentirsi a casa, al Circolo. Ha interpretato un mestiere, che riteneva passeggero, innanzitutto con grande curiosità. Un dialogo con lui non era mai banale. Ironico, virtù di pochi, incazzoso il giusto: l’unica volta che avemmo da discutere mi disse senza giri di parole: se lo rifai un’altra volta ti strappo le palle. Uomo avvisato mezzo salvato. A me piacciono le persone così. Le persone vere. Lo ricorderò sempre con grande affetto rimpiangendo il tempo che non abbiamo avuto per parlare di più.
Ciao Maurizio.

In copertina, Maurizio Braccialarghe a Torino Spiritualità 2014.

Il Blog  del Circolo
0 commenti