COME AS YOU ARE. I DIARI DI KURT COBAIN
kurt cobain
05 aprile 2017

Non leggere il mio diario quando non ci sono. OK, adesso vado a lavorare. Quando ti svegli stamattina, leggi pure il mio diario. Fruga tra le mie cose e scopri come sono fatto.

Era il 5 aprile 1994 quando Kurt Cobain, leggendario frontman dei Nirvana, decise che era venuto il momento. Quello di uccidersi, con un fucile. Dipendenza, depressione, tragedia: queste parole segnano l’ultima parte della vita del santo del grunge. Kurt Cobain, nato ad Aberdeen il 20 febbraio 1967 ha inventato i Nirvana insieme a Krist Novoselic: era il 1991 quando uscì Smells Like Teen Spirit canzone che divenne presto l’inno di una generazione, e non solo una.

Di Kurt Cobain possiamo sfogliare le carte. I suoi Diari, infatti, pubblicati da Mondadori, offrono uno scorcio inedito sulla sua vita interiore, sullo spirito dell’icona moderna. Le sue influenze musicali, come PJ Harvey, Public Enemy, David Bowie, che ne raccontano l’eclettismo, i suoi tumultuosi disegni e quelli più aggraziati, versi di Sylvia Plath, lettere, e parole.

I Diari di Cobain contengono una lettera del 1988 in cui sono raccolte riflessioni su primi barlumi di fama, sulla mediocrità della televisione, sulla superficialità della pubblicità, e anche la decisione su come chiamare la sua band.

1

2


 

Al momento della morte sono stati ritrovati più di 20 di questi quaderni che, rimasti chiusi in una cassaforte, sono stati poi pubblicati in un volume che riporta, oltre ai testi, le riproduzioni fotografiche dei disegni e delle pagine più significative.


 

 

kurtcobainjournals8

 

I Diari contengono anche una lista di cose da fare e non fare, secondo Kurt Cobain.
È questa qua.

  1. Dont rape
  2. Dont be prejudice
  3. Dont be sexist
  4. Love your children
  5. Love your neighbor
  6. Love yourself

Dont let your opinions obstruct the aforementioned list.

Il Blog  del Circolo
0 commenti