30 gennaio 2017 CHE COSA C’È, C’È CHE MI SONO INNAMORATO DI TE. MANCA POCO A “IN NOME DELL’AMORE 2”

In inglese si dice fall in love, in francese tomber amoureux, in spagnolo caer enamorado, in italiano innamorarsi. Sul vocabolario questa parola rimanda a molte altre, come accendere, perdutamente, ma anche cottura. Perché innamorarsi è innescare un processo, è abbandonarsi, è cuocere nell’attesa. E succedono molte cose quando si cade in amore. Gli scienziati parlano di

27 gennaio 2017 DIMMI PERCHÉ CHIEDI SOLTANTO UN PO’ D’AMOR. 10 PENSIERI SU LUIGI TENCO

Oggi ricorre l’anniversario della morte di Luigi Tenco. Era il 27 gennaio 1967. Si trovava in un albergo di Sanremo. Lo ricordiamo con 10 pensieri e qualche canzone. 1. Il colpo di pistola a Sanremo è stato un gesto pubblico e clamoroso di protesta, compiuto da parte di colui che aveva per primo iniziato in Italia a cantare

25 gennaio 2017 SPEGNERE LE LUCI E GUARDARE IL MONDO DI TANTO IN TANTO. VIRGINIA WOOLF E L’AUTOBIOGRAFIA

Oggi è il compleanno della nostra Virginia Woolf. L’autrice di La signora Dalloway nacque a  Londra il 25 gennaio 1882. Dopo avervi parlato molto di lei, oggi prendiamo un libro, si intitola Spegnere le luci e guardare il mondo di tanto in tanto. Riflessioni sulla scrittura. È uscito per minimum fax e l’ha curato Federico Sabatini che ha scelto dall’epistolario della

24 gennaio 2017 SONO PESSIMISTA MA ME NE DIMENTICO SEMPRE. PAOLO NORI TORNA CON “UNDICI TRENI”

La frase che apre l’ultimo romanzo di Paolo Nori, Undici treni (marcos y marcos), al Circolo dei lettori martedì 7 febbraio alle ore 21, è di Cesare Zavattini. Sono pessimista, ma me ne dimentico sempre. C’è da dimenticarsene del pessimismo, leggendo Paolo Nori, capace in questo, da poco uscito, come in tutti i suoi romanzi, di

23 gennaio 2017 UN DOLCE POMERIGGIO D’INVERNO. RICORDANDO CARLO BETOCCHI, POETA DI TORINO

La poesia è nata da sé, spontaneamente su un’onda d’amore, sull’onda d’amore per le cose che erano intorno a me che sentivo fraterne e unite in uno stesso destino e in una stessa fine. Oggi ricorre l’anniversario della nascita di un poeta di Torino, Carlo Betocchi. Forse non lo conoscete, capita che i poeti siano

19 gennaio 2017 SUPERSTIZIONE, FEDE CIECA E GATTINI: LA TERRA DEI FIGLI DI GIPI

Una palude bianca e nera è lo sfondo della nuova storia di Gipi. È fondale ma anche il protagonista. I personaggi, due fratelli emaciati, magri come ombre, si confondono con la china, tratti simili a graffi sulla pagina. I ragazzi stanno cacciando. Perché l’unica cosa che conta è procurarsi il cibo per vivere. La preda

18 gennaio 2017 LA STORIA PAZZESCA DEL VOYEUR DI GAY TALESE

Gay Talese è uno scrittore audace. Audace ed elegante. È uno che guarda il mondo restando in disparte, lo spia. E questo gesto ha a che fare con la sua nuova storia. Di Talese stanno parlando un po’ tutti a causa di un articolo e di un romanzo. Si tratta di The Voyeur’s Motel (Grove). CHI È

16 gennaio 2017 DA UNA PICCOLA VALLE SPERDUTA TRA I MONTI FINO IN SPIAGGIA. LE RAGAZZE CHE SOGNAVANO IL MARE

Ci sono desideri capaci di muovere le montagne. Sogni grandissimi e profondi, almeno quanto il mare. Oggi vi raccontiamo delle 12 ottantenni più famose di sempre, le Funne di Valdaone, Trentino, e del loro viaggio, dalla valle rocciosa fino in spiaggia. “Funne” significa semplicemente donne. Così si chiamano tra loro le vecchiette del Circolo pensionati Rododendro. La

15 gennaio 2017 IT’S HIP TO BE SQUARE. I 9 ALBUM PREFERITI DI BRET EASTON ELLIS TEENAGER

Di Bret Easton Ellis abbiamo letto tutto. Ci siamo innamorati di Meno di zero, siamo scomparsi nelle pagine di American Psycho, non abbiamo capito granché di Glamorama, ma è stato bellissimo. Questa la sua ultima foto su Instagram, questo l’ultimo tweet. Dopo Imperial Bedrooms, il romanzo che segna il ritorno dei personaggi del suo esordio, Clay,

13 gennaio 2017 DONNE E POTERE: DA ROSA LUXEMBURG A DIANA SPENCER. IL CICLO DI INCONTRI AL CIRCOLO DEI LETTORI

«Aspettando Michelle Obama!» potrebbe essere il titolo di un ciclo di conferenze sulle donne di potere o al potere del Novecento. Dopo l’aspettativa disattesa di vedere una donna alla Casa Bianca, l’idea di Riccardo Rossotto è raccontare le protagoniste di momenti fondamentali del XX secolo. I quattro appuntamenti al Circolo dei lettori – lunedì 23-30

Precedenti|Successivi