Frase di introduzione

23 luglio 2018 AMICIZIE TRA SCRITTORI: THOMAS MANN E HERMANN HESSE

Thomas Mann (1875-1955) ed Hermann Hesse (1877-1962) furono grandi amici. Le loro lettere sono raccolte in un volume edizioni SE. Il legame si consolidò alla fine degli Anni Venti e si fondava su una forte stima reciproca, i due si leggevano a vicenda, si ammiravano ma anche giudicavano in modo schietto e proficuo. Amavano la letteratura tedesca entrambi,

0 commenti
23 luglio 2018 COSA SAREBBE LA VITA SENZA MUSICA? RISPONDONO TRE SCRITTORI

La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare. Parola di Ezio Bosso. Attraverso la musica, infatti, il cervello si attiva, l’ascolto rapisce, agendo sul cuore, sullo spirito, e – anche se l’universo non è tenuto a essere in perfetta armonia con l’ambizione umana – come dice Carl Segan, e in armonia con noi, attraverso la

0 commenti
23 luglio 2018 6 POESIE NASCOSTE NEI FILM

Sceneggiatori e registi attingono alle pagine dei grandi poeti per dare voce ai sentimenti dei loro personaggi. L’esempio più famoso, ovviamente, è una delle più celebri poesie di Wystan Hugh Auden, Funeral Blues, citata sia in L’attimo fuggente (1989) di Peter Weir sia in Quattro matrimoni e un funerale (1994) di Mike Newell. Ma veniamo a

0 commenti
23 luglio 2018 LA CUCINA DI BANANA YOSHIMOTO

Kitchen è il primo romanzo della scrittrice Banana Yoshimoto, nata il 24 luglio 1964 a Tokyo. Risale ormai al 1988, anche se sembra non abbia tempo, ed è arrivato in Italia e in tutto il mondo nel 1991. Long seller che non invecchia mai, parla di solitudine giovanile di Mikage, la protagonista, rimasta sola dopo la morte della nonna: Non avevo

0 commenti
23 luglio 2018 FILM E SERIE TV TRATTE DA ROMANZI DA VEDERE SU NETFLIX

Nel mare di film e serie tv della piattaforma Netflix, molti sono tratti da romanzi, ideali per i raffronti che piacciono tanto a noi lettori. Una lista di consigli utili vista l’avvicinarsi delle vacanze e questo tempo indeciso che ci regala imprevisti acquazzoni. Ventilatore acceso e si parte: 1. Non è un paese per vecchi

0 commenti
19 luglio 2018 QUANDO TUTTE LE DONNE DEL MONDO. SIMONE DE BEAUVOIR

Ho cercato di tenere conto dei miti, e soprattutto di descrivere il modo in cui la società fabbrica le sue donne, scrive Simone De Beauvoir in Quando tutte le donne del mondo, pubblicato nel 1982. Perché, e lo dice nel suo famoso saggio Il secondo sesso, donne non si nasce, si diventa, e questo diventare donne è condizionato dalle definizioni, etichette, regole che gli

0 commenti
18 luglio 2018 NELSON MANDELA IN 10 FRASI

100 anni fa nasceva a Mvezo, un villaggio del Sudafrica, Nelson Mandela. Faceva parte della tribù di etnia Xhosa, e la sua casa era in una valle fertile del Capo Orientale. La sua famiglia era reale e, nella lingua della sua gente, il suo nome Rolihlahla significa profeticamente “attaccabrighe”. Nelson è invece il nome scelto

0 commenti
16 luglio 2018 VIRGINIA WOOLF E VANESSA BELL, SORELLE ANTICONFORMISTE

Non riesco a ricordarmi di un tempo della nostra vita in cui Virginia non abbia voluto fare la scrittrice e io la pittrice. Così ognuna se ne sarebbe andata per la propria strada e comunque sarebbe venuto meno un motivo di rivalità. Parola di Vanessa Bell, la sorella artista della nostra amata Virginia Woolf, libera e

0 commenti
16 luglio 2018 L’ANONIMATO È MEGLIO DELLA FAMA, LO DICE EMILY DICKINSON IN UNA POESIA

Emily Dickinson, una delle più grandi poetesse di tutti i tempi, ha scritto una poesia per dire che l’anonimato è preferibile alla fama. Fa proprio il “vivi nascosto” di Epicuro, in due strofe dove alterna il tetrametro giambico e il trimetro giambico. Dickinson utilizza alliterazione, anafora e similitudine, per dire che è più facile ritrovarsi tra

0 commenti
11 luglio 2018 QUANDO CONOSCERÒ LA TUA ANIMA DIPINGERÒ I TUOI OCCHI. AMEDEO MODIGLIANI E JEANNE HÉBUTERNE

Viso perfetto, carnagione bianchissima quasi diafana, occhi azzurri e un poco strabici, capelli ramati: Jeanne Hébuterne era soprannominata noix de coco. La più importante, l’ultima, tra le donne di Amedeo Modigliani, di cui oggi ricorre l’anniversario della nascita (Livorno, 12 luglio 1884 – Parigi, 24 gennaio 1920), è stata la sua modella preferita, la sua amante, la

0 commenti
Precedenti|Successivi