Frase di introduzione

20 novembre 2017 10 MODI PER PARLARE DI MUSICA, TRA SAGGI E AUTOBIOGRAFIE BELLISSIME

Manca più di un mese a Natale, ma meglio portarsi avanti con i regali, non credete? E allora oggi, per voi, una lista di libri per chi ama la musica! 1. Retromania di Simon Reynolds (minimum fax) Attraverso aneddoti di giganti della vecchia guardia (con esaltanti panoramiche su Beatles, Patti Smith e Frank Zappa) e di artisti contemporanei

0 commenti
17 novembre 2017 L’ERA DIGITALE IN TRE STORIE VERE, OSCURE E MISTERIOSE. ANDREW O’HAGAN

Internet ha cambiato la nostra vita, ha cambiato tutto. È banale a dirsi, ma forse non ci abbiamo pensato abbastanza a cosa, effettivamente, questa mutazione ha portato con sé: il cambiamento riguarda, infatti, la nostra identità, il senso che abbiamo di noi stessi. Questi sono i temi di La vita segreta. Tre storie vere dell’èra digitale (Adelphi)

0 commenti
16 novembre 2017 NON SI VIVE SOLO NEL PRESENTE. 10 BELLISSIME AUTOBIOGRAFIE DA LEGGERE

La scrittura autobiografica si fonda sul passato e sfata la convinzione che noi si viva solamente nel presente, nelle sue felicità o ferite. Siamo il nostro passato anche quando non vorremmo più fare i conti con lui, desidereremmo dimenticarlo per sempre: il passato, ci può perseguitare, far gioire e desiderare il presente e il futuro. Accoglierlo,

0 commenti
15 novembre 2017 ULISSE ERA UN UOMO DALLA BELLA TESTA. L’ODISSEA PER I BAMBINI

Carola Susani ha scritto un’Odissea a misura di piccolo lettore, non un riassunto, né una sintesi, né un compendio, ma un libro «seducente, scorrevole, fedele all’originale omerico persino nel linguaggio, e per avvicinarsi all’eroe più amato del mondo greco nessuna stagione è migliore di quella in cui si parte», parola di secondo Nadia Terranova. L’appuntamento Proprio la scrittrice

0 commenti
14 novembre 2017 15 ROMANZI CHE SONO DIVENTATI SERIE TV

Pronti? Che la vertiginosa lista abbia inizio!L’ordine è sparso, la classifica è nelle vostre mani 🙂 1. Tredici  è su Netflix e parla di Hannah, che si è tolta la vita, per 13 motivi. È tratta da 13 Reason Why di  Jay Asher. 2. Game of ThronesNon serve dire molto. Tutto comincia con il ciclo di romanziCronache del

13 novembre 2017 PICCOLA STORIA DI MOBY DICK E UN CONSIGLIO DI LETTURA

Il 14 novembre è una grande data per la letteratura. Nel 1851, infatti, veniva pubblicato Moby Dick di Herman Melville. Il romanzo, considerato un capolavoro della letteratura americana, vendette pochissime copie, all’epoca. Come sapete, da quell’incipit leggendario, “Chiamatemi Ismaele“, si snoda una storia epica e avventurosa, ambientata su quella nave da caccia mitica, il Pequod, comandata dal

10 novembre 2017 I RICORDI SONO COME I SOGNI: SI INTERPRETANO. LEO LONGANESI

«Longanesi aforista (che non vuol dire uno scrittore a misura di tweet), e d’accordo. Longanesi polemista, e si può dire tutto e il suo contrario. Ma soprattutto Longanesi editore. Eccolo, è lui. Lui, san Leo Longanesi da Bagnacavallo, fisico piccoletto ma taglia intellettuale da gigante, diceva che solo un cretino è pieno di idee. Da

09 novembre 2017 5 TRISTISSIMI AMORI LETTERARI NON CORRISPOSTI Why don’t you love me?  Tell me, baby, why don’t you love me. When I make me so damn easy to love? Oggi cominciamo con Beyoncé: si parla di amori letterari non corrisposti. 
08 novembre 2017 IL FRUMENTO ERA ALLEGRO IN MEZZO AL VENTO. RILEGGERE DYLAN THOMAS

Dylan Thomas – acclamato poeta – diceva di sé che da bambino era piccolo, esile, indeciso. È nato presso Swansea, Carmarthenshire, il 27 ottobre 1914, suo padre insegnava inglese ed era un poeta in erba, e da lui Dylan ereditò qualcosa, il gusto per le parole. Sua madre era molto religiosa, invece, e da lei Dylan prese il

0 commenti
07 novembre 2017 TU SEI UNA FORZA BENEFICA E PIENA DI TENEREZZA. ANTONIO GRAMSCI SCRIVE ALLA MADRE L’8 novembre 1926 veniva arrestato dalla polizia fascista Antonio Gramsci, uno dei più grandi pensatori del XX secolo. Tra i fondatori del Partito Comunista Italiano, fu accusato di voler sovvertire l’ordine dello Stato, condannato a 20 anni di galera, in cella scrisse i Quaderni dal carcere, oltre alle numerose lettere.
0 commenti
Precedenti|Successivi